DEPOSITO ROTABILI STORICI

La storia del Deposito Rotabili Storici:

Aperto all’esercizio nel 1864 il Deposito Locomotive di Pistoia ha visto il passaggio di molte macchine a vapore, con la presenza della Linea Porrettana, ardua via ferrata che collega nord e sud d’Italia attraverso la catena dell’Appennino, e l’elettrificazione degli anni ’30, con l’assegnazione dei gruppi trifase serie E551 – E554.

E’ stato un deposito molto attivo ed efficiente, fino al graduale declino avvenuto con l’apertura della linea direttissima Prato-Bologna, e la sua scomparsa come attività delle Ferrovie dello Stato nel 1994.

DL_PistoiaFoto Storica del deposito databile intorno al 1850 (Archivio FS).

DL_Pistoia10La piccola rimessa Locomotive con le fosse di visita.

DL_Pistoia3La Grande Rimessa con all’esterno la Piattaforma.

Oggi 2014, l’area del ex Deposito Locomotive di Pistoia, passa sotto tutela della FONDAZIONE FS.

info al link:
http://www.fondazionefs.it/

Visite Organizzate:
http://www.fimf.it/

 

Print Friendly